Crea sito

AUSTERITY

Austerità, regime di ristrettezze, pochi mezzi e niente spreco, ma soprattutto pochi soldi da spendere.
Chiediamo ai nostri nonni cos’è stato x loro l’austerity, poi cerchiamo di capire cosa vuole da noi Tremonti quando dichiara che l’austerity è l’unica via necessaria per risollevare l’Italia dalla crisi.
 
Una domanda Giulio: ma mi spieghi perché ti rivolgi sempre agli Italiani in generale, un po’ così con un tono da plurale maiestatis, mentre invece dovresti bacchettare una ristretta fetta di italioti ricchi sfondati che nemmeno sanno fare lo spelling del vocabolo austerity??
Capiamoci Giulietto mio, perché non posso sentirmi il tuo dito puntato contro come se la colpa fosse mia, delle mie spese, dei miei piccoli vizi, delle mie poche (e oculate) puntate al ristorante. Io non spendo né spando, se lo faccio uso solo soldi miei debitamente guadagnati in ogni minuto che trascorro in ufficio, soprattutto non metto il conto in rosso… quindi ti prego Giulio caro, quando si parla di debito e spesa pubblica, ti esorto a non accollarli alla “res publica”, bensì a quelle teste di cazzo strapagate che lavorano nella e per la Res Publica.
 
Poi potremo anche parlare di manovre, manovrine e austerity, ma prima cerchiamo di non far spendere i soldi che non abbiamo in tasca, altrimenti non usciremo mai dal gorgo!

Be Sociable, Share!

Tags:

Comments are closed.