Crea sito

LA TRUFFA

C’è mancato poco, veramente poco, ora rimane solo un po’ di orgoglio ferito per essere stata una pirla alla soglia dei 40 anni. Adesso vi racconto tutto nel dettaglio.

PROLOGO
In agosto mi contattata un call center e una gentile signora dall’accento veneto mi fa alcune domande: Cosa ne pensa della pubblicità? Cosa ne pensa se le aziende spendessero meno in pubblicità e più sul prodotto? Etc.
Rispondo garbatamente e quindi la signora mi spiega che lavora per un’azienda rappresentante grandi marche per biancheria da casa (lenzuola/asciugamani), piccoli elettrodomestici casalinghi, utensili, mobili e che tale azienda avrebbe deciso di puntare sul passaparola per farsi conoscere anche al pubblico al dettaglio e non solo agli ingrossi, offrendo un carnet di buoni sconto per acquistare i loro prodotti in un magazzino di prossima apertura nella città in cui abito.
Ma come fare per ricevere tali sconti? Basta accettare la visita a casa di un loro incaricato.
Detto, fatto!

E qui va spiegato che a Trinity, non appena sente parlare di sconti, parte il pilota automatico che chiude l’afflusso di sangue al cervello… ergo non ragiona più, ha solo un display lampeggiante con la scritta “SCONTI, OFFERTE, PROMOZIONI, SALDI!”.
La stessa cosa le succede anche a passeggio per i negozi, ma almeno in quel caso può constatare subito e direttamente la validità della merce in sconto.

FATTO 1
In settembre arriva a casa mia il famoso incaricato… facciamo una bella chiacchierata, mentre purtroppo mio marito, che avrebbe dovuto essere presente, non era in casa.
Il mitico Signor Bruno, anch’egli dalla spiccata parlantina veneta, mi fa vedere una cartellina con dei marchi tipo “Renato Balestra”, “Lancetti”, “Nazareno Gabrielli”, “Pierre Cardin”, etc. e mi ribadisce che:
1- data la prox apertura di un loro store nella mia città vogliono farsi pubblicità presso il pubblico con i buoni sconto dal 30 al 50%
2- la loro azienda distribuisce prodotti di qualità (“eh signora, guardi che marchi”!)
3- i buoni sono usufruibili per un max di 5 anni dall’emissione e fino ad un max di spesa totale di 2400 euro netti dello sconto (quindi, a detta del Sig. Bruno, per arrivare a spendere 2400 euro con lo sconto del 50% è ovvio che avrei dovuto acquistare prodotti per almeno il doppio di tale cifra)
4- l’unico obbligo, ripeto l’unico obbligo, è quello di effettuare un acquisto durante questi 5 anni di validità degli sconti

Il Sig. Bruno mi porge il contratto e mi incalza bonario chiedendomi: “Con questi marchi signora cosa vuole che sia fare un acquisto obbligatorio e comprare una parure di lenzuola o una parure di asciugamani? Intanto viene da noi, controlla con mano i prodotti e poi vedrà che lo consiglierà anche alle sue amiche”.
Guardo il contratto perplessa, tento di leggiucchiarlo mentre Bruno mi parla, gli faccio ripetere i punti fondamentali (i 4 elencati prima), scriviamo alcune note a mano sul contratto e sospirando… firmo! (nonostante una vocina mi sussurri “sei sicura”?).
Da ultimo il Sig. Bruno, ormai quasi impaziente di andarsene, mi lascia un “bauletto dimostrativo” contenente una parure di lenzuola, senza alcun obbligo di acquisto.
Tale bauletto dovrà essere poi restituito al 2° signore che mi porterà i buoni sconto; se lo vorrò comprare lo comprerò, altrimenti lo restituirò senza alcun esborso.

Mio marito Stewie torna a casa, gli spiego l’incontro, gli dico che ho firmato e ovviamente scatta la di lui domanda: “Ma sei sicura che non sia tutta una gabula? Tutta ‘sta struma per venderti 4 lenzuola? Mah…”, poi legge il contratto e non nota nulla di particolarmente strano.

FATTO 2
Un mese dopo circa l’azienda mi ricontatta per l’appuntamento col tizio dei buoni sconto (da notare che intanto sono passati i termini di legge per il recesso contrattuale).
Lo incontro sempre a casa mia e nuovamente, purtroppo, senza mio marito che era al lavoro (mentre io sono in cassa integrazione).
L’incontro non parte con i giusti presupposti da subito, intanto mentre lui apre la sua 24ore gli vedo circolare dei soldi (bigliettoni verdi) in mezzo ad altri contratti.
Mi aspetto (e forse anche voi ora se mi avete seguito passo passo) che mi consegni il famoso carnet di buoni sconto, che mi dica quando apre il loro store e poi grazie e arrivederci…
Invece mi presenta il loro catalogo e un buono come primo acquisto da 2880 euro (ovvero 2400 + 20%iva) dicendomi che avremmo dovuto accordarci su come e quando spenderlo prima della fine del 2009.
EEEEEEEHHHHHHHH???
COOOOMEEEEE?
COSA HA DETTOOOO???

Ecco la mia faccia deve essere stata tutto un programma per lui. Io ho cominciato a dire “guardi ci deve essere un errore, ero d’accordo con il Sig. Bruno che…” e gli ripeto la tiritera dei 4 punti fondamentali.
Lui: “sì sì, ma vede, lei non ha letto bene il contratto… c’è scritto lì”
Io: “sì sul contratto nelle note scritte a mano c’è indicato 2400 max in 5 anni, mi sembra chiaro”
Lui: “no signora, guardi il ns contratto è stato stilato da avvocati, non c’è nulla a cui lei possa appigliarsi”
Io: “a me non interessa chi lo ha redatto, nelle note a mano c’è scritto chiaramente e poi non si è mai parlato di iva”

Mentre mi usciva il fumo dalle orecchie e mi montava la rabbia perché avevo capito di essere stata raggirata alla grande, mi metto a guardare il loro catalogo e commento: “non sono disposta a spendere 2400 euro, c’è stato un grosso malinteso, se i vs promotori non sono in grado di fare il loro mestiere sono fatti vs, cmq se volete, visto che c’è obbligatorio un acquisto mi dica per esempio i prezzi delle lenzuola così vediamo di aggiustarci”.
Lui: “ah beh signora, una parure di lenzuola va sui 1200/1300 euro dipende…”
Io: “ma cosa sono lenzuola d’oro?”
Lui: “ah beh, roba di qualità, come le pentole e l’aspiratutto”
Io: “senta, al max sono disposta a spendere 200-250euro, mi dica cosa avete sul catalogo per quella cifra”
Lui: “ah per quella cifra, nulla signora mia”
Io: “sta scherzando vero?”
Lui: “no, cosa vogliamo fare allora?”
Io: “il suo buono non lo ritiro, per ora mi tengo il vs bauletto dimostrativo, scriva sul contratto che ne parlerò con mio marito e poi vi chiamerò io”.

Il tizio esce da casa mia mentre io comincio ad aggirarmi come una furia per le stanze, maledicendomi per la mia ingenuità, inveendo in ferrarese stretto contro l’azienda e poi mi rassegno al fatto che dovrò parlarne con mio marito, il quale in primis aveva ragione (era una bella gabula) e seconda cosa avrebbe tutti i motivi di incavolarsi con me per la mia cazzata!

Arriva mio marito, lo saluto e timorosa gli racconto tutto. Rileggiamo insieme il contratto più volte, le note scritte a mano diventano quasi di dubbia interpretazione, ma non lo sono le parti contrattuali secondo cui io dovrei spendere 2400 euro all’anno per 5 anni acquistando prodotti da questa azienda (quindi 2400×5=12000euro… oddio).
Arrabbiati proviamo a chiamare subito il loro centralino, ma risponde una ragazza che non sa come risolvere il ns problema e ci invita a chiamare nei giorni successivi per parlare con la responsabile.

FATTO 3
La notte non dormo serena, continuo a rimuginare e il giorno dopo mi attacco ad internet cercando di setacciare il web a caccia di riscontri della qualità dei loro prodotti.
Più cerco e più mi incazzo con me stessa e con loro; più cerco e meno trovo, quello che trovo non mi piace per niente. I risultati sono i seguenti:
1- Anna Versace NON esiste come stilista di lenzuola e similari
2- e lo stesso dicasi per Cornelia T Versace
3- la poltrona benessere vibro massaggiante è di marca ignota
4- e lo stesso dicasi per l’elettrostimolatore, l’asse termo aspirante, l’antifurto, i mobili e i tappeti
5- l’aspiratore Eco Komby air and water l’ho trovato solo su un sito rumeno
6- il robot da cucina Omnicuk l’ho trovato da un distributore napoletano, così come materassi e cuscini in lattice Acktivia
7- ma la macchina da cucire SIMAC è stata il pezzo forte…

Guardo sul sito SIMAC e non fanno macchine da cucire, non paga di ciò chiamo il loro numero verde e mi confermano che non producono tali elettrodomestici, ma che spesso la gente li chiama perché li confonde con la ditta SAIMAC.
Digito www e cerco Saimac, oplà se producono macchine da cucire… e anche industriali! Li chiamo, chiedo conferma del loro logo e se hanno eventualmente tra i loro distributori l’azienda che mi ha ingabulata… che ovviamente non conoscono!

8- che dire inoltre del magnifico set di coltelli, venduto in una valigetta di legno, con le lame marcate WARSTAINER (con tanto di aquilotto nero) e il cui nome si confonde con Warsteiner (che è una birra)? Tale oggetto l’ho trovato solo su 2 siti di annunci gratuiti dove un povero gabbato stava cercando di svenderlo a 70euro.
9- non vorrei dimenticare le pentole, altro pezzo da 90! In catalogo hanno le pentole MC ITALIA che scimmiottano in tutto e per tutto le più famose AMC. In molti forum femminili trovo che il solo nome MC ITALIA scateni reazioni da “vade retro satana” a “belle pentole cinesi di imitazione”.

Il risultato finale di tutta sta ricerca è che quando mio marito arriva a casa sono carica come una molla, gli racconto le mie scoperte e poi chiamo imbufalita l’azienda facendomi passare la responsabile.
La responsabile, la Sig.ra Bartolini (o Bertolini, che sia), mi dice che ha visto le note relative al fatto che non voglio spendere più di 250euro, mi conferma che non si può, che ciò è un problema grave…
“Certo”-rispondo io-“che il problema è grave! State vendendo della porcheria cinese, altro che materiale di qualità!!!” e giù con l’elenco delle mie ricerche.
La signora si arrabbia, io mi arrabbio più di lei e continuo a dirle con voce ferma che “è meglio se troviamo un accordo!”
Lei mi urla che posso andare dove voglio e denunciarli ai carabinieri; io rispondo “certo che sì, magari pure alla guardia di finanza, all’associazione consumatori e a tutti gli enti a cui potrò farlo”.
Ultima decisione della responsabile dopo tali parole da parte mia: “va bene allora, mi mandi il bauletto dimostrativo x posta che poi le firmo la liberatoria dal contratto”.
Io: “nemmeno x sogno, prima la liberatoria e poi il bauletto”.
Facciamo un po’ di tira e molla sull’argomento e poi Stewie mi suggerisce di restituirlo di persona.

EPILOGO
Siamo andati da loro su appuntamento, abbiamo restituito il bauletto e ci hanno rilasciato la liberatoria dal contratto.
E’ quasi superfluo dire che un peso mi è sceso dallo stomaco, mi sono sentita di nuovo libera, sono rimasta molto amareggiata, ma posso dire che è andato tutto bene alla fine.

DETTAGLI:
L’azienda in questione, tanto per sputtanarli, tanto perché se qualcuno fa ricerche su di loro in internet spero che arrivi a questo mio post e prenda provvedimenti come ho fatto io, si chiama: CIAO JOLLY S.r.l. con sede in Via del Cristo 326, Padova.

ULTERIORI DETTAGLI E CONSIGLI
Consultate il sito ADUC, cercate dei post con oggetto “tessere sconto” e scoprirete un mondo di truffe già perpetrate da altre aziende venete, sempre con le stesse modalità che vi ho descritto.
Consultate e scaricate il bollettino Aduc n°47, pubblicato il 23ott2009, andate a pagina 224 e scoprirete che la ditta società Eurokontat S.r.l. (marchio Italia Dentro Casa), con sede in Padova, via del Cristo 326 (vi ricorda niente l’indirizzo???) è già stata sanzionata per pratiche commerciali scorrette.

Se qualcuno di voi che mi legge è in questo momento incappato nelle grinfie di questi malfattori… dico tranquillamente: DENUNCIATE, DENUNCIATE, DENUNCIATE; andate alla guardia di finanza, andate all’associazione dei consumatori, fate un esposto alla procura della repubblica.
Non appena ho avuto la liberatoria in mano mi sono presa il tempo di andare alla caserma della GdF di Padova, ho spiegato tutto e mi sono sentita candidamente rispondere che non potevano farci nulla perché io in quel caso non ero parte lesa (nel senso che avevo la liberatoria), quindi o riuscite ad alzare la voce e a farvela fare sta liberatoria oppure denunciate senza pietà!

Agli altri che leggono, che magari stanno scuotendo la testa e commentando che sono stata una cogliona, dico solo E’ VERO! Sono stata una cogliona, anche bella grande, mi espongo al pubblico ludibrio, ma ricordate che “IL GIORNO DEL COGLIONE ARRIVA PER TUTTI” prima o poi, non abbassate MAI la guardia!

Be Sociable, Share!

Tags: , , , ,

151 Responses to “LA TRUFFA”

  1. Skylark67 scrive:

    Tranquilla, io che sono molto  accorta e pignola, anni fa sono  caduta in una truffa bella e buona e purtroppo ci ho rimesso dei soldi perdendo anche la causa in Tribunale, perchè in Italia spesso i truffatori la fanno franca. Ciao

  2. Skynet70 scrive:

     @SKYLARK67: accidenti! mi dispiace molto, sai quando te ne accorgi che ti stanno truffando almeno li puoi prendere per il culo sputtanandoli, ma quando sono loro che riescono a metterti nel sacco e poi ci perdi anche dei soldi… GGGRRRRRR

  3. happycook scrive:

    Minchia che storia, comunque il mio giorno del coglione l’ho avuto a 19 anni quando abbagliato da bei paroloni firmai un contratto per una di quelle aziende di network marketing.. la mia fortuna è stata quella d’avere una madre inserita nel ramo finanziario e legale che m’ha salvato da loro prima di poi strangolarmi con le sue mani… da allora o vedo e tocco o alla larga!!!

     

  4. Skynet70 scrive:

     @HAPPYCOOK: mamma mia guarda… che filibustieri! ci sono rimasta così male da questa faccenda. sono molto bravi a girarti la frittata, cmq adesso col cavolo… anche io ora "vedere cammello prima di dare soldi!"

  5. anonimo scrive:

    Detesto chi si prende gioco della gente in buona fede!

    E un po diciamo che è vero che ti sei fatta "infinocchiare"

    L’unica cosa che non ho capito è perchè ti hanno rilasciato la liberatoria se tu comunque il contratto l’avevi firmato…e in teoria, il coltello dalla parte del manico ce l’avevano loro.

  6. anonimo scrive:

    Uff…sono SimoSerpe, il commento sopra e’ il mio 🙂

  7. Skynet70 scrive:

     @SIMOSERPE: credo me l’abbiano rilasciata perchè secondo me quando durante la telefonata (ero veramente fuori dalla grazia di Dio) ho elencato loro le mie ricerche su internet, quindi il fatto che vendessero roba fasulla e non di marca, li ho presi in contropiede, cioè si aspettavano forse una persona abbattuta che volesse contrattare x acquistare per il minor importo possibile e invece si sono trovati una iena arrabbiata.
    Senza contare che il bollettino Aduc è stato pubblicato ad ottobre e quindi loro hanno da poco cambiato nome all’azienda pur continuando a fare le stesse porcherie.
    Sono molto contenta che me l’abbiano firmata, per carità, ma avrebbero meritato di essere trascinati ancora in tribunale o peggio.

  8. RW2punto0 scrive:

    Devo dire che ti hanno raggirata per bene, questi "simpaticoni". In genere in queste cose Internet aiuta, quindi hai fatto benissimo a mettere in rete la tua denuncia, a futuro monito per chi stesse per cadere nella medesima trappola. Anche se – come giustamente dici pure tu – i signori di "CIAO JOLLY" avrebbero meritato ben di peggio!

  9. Skynet70 scrive:

     @RW2: purtroppo ci sono cascata , ma spero davvero che il post serva e qualcuno facendo ricerche lo trovi.

  10. anonimo scrive:

    purtroppo io e mia mamma ci ritroviamo nella stessa situazione..stiamo vivendo la stessa tua situazione..punto per punto e siamo disperate…non possiamo permetterci di sborsare cento euro figuriamoci 2880…spero riusciremo a recidere questo vincolo..sembravano persone serie e invece…sono disperata..pensi io mi debba rivolgere prima ai carabinieri o provare di recidere il contratto??’
    ti prego rispondi presto…grazie fin da ora…
    chiara85

  11. raccontatore scrive:

    L’attenzione non deve calare, i truffatori sono abili altrimenti non farebbero quel mestiere. Che dire… t’è andata bene!

  12. Skynet70 scrive:

     @CHIARA85: Chiara, vai subito dalla Guardia di Finanza, scrivimi in pvt su splinder che ti mando della documentazione; non so se ti hanno già fatto vedere il loro catalogo… ecco… di qualità non c’è nulla, nulla che giustifichi il prezzo richiesto. Scrivimi Chiara, ciao e cerca di stare tranquilla.
    @RACCONTATORE: sì, mi è andata molto ma molto bene, soprattutto dovresti sentire che attori che sono a raccontare la loro storiella.

  13. Skynet70 scrive:

     @CHIARA85: se hanno fatto come con me, dovresti essere oltre i giorni stabiliti per poter rescindere il contratto, ma oltre alla GdF ti consiglio anche di recarti in una sede dell’ADUC (associazione di consumatori).

  14. LaStancaSylvie scrive:

    sì, hi ragione, arriva per tutte e hai fatto bene a raccontare tutto, è la sola cosa che possiamo fare contro questi stronzi, ma ti rendi conto che c’è gente che sbarca il lunario così, e impunemente? Ah, sì, è vero, si vede anche di peggio in Italia …
    LaStancaSylvie

  15. Skynet70 scrive:

     @LASTANCASYLVIE: sì è terrificante pensare che di mestiere imbrogliano tutto il giorno e vedessi con che faccia tosta si presentano.

  16. anonimo scrive:

    Attenzione….è successo anche a noi proprio oggi e siamo stati tanto scemi anche da dare gli assegni. Comunque, li assegni si possono bloccare entro 10 giorni dal deposito e parlarne con i carabinieri di sicuro è cosa buona, io addirittura pensavo di chiamare anche le iene e sputtanarli a dovere; tanto sono abili a truffare tanto saranno castigati.speriamo……

  17. Skynet70 scrive:

     @ANONIMO: dovresti vedere la loro sede… è praticamente una casa privata, sul cancello ancora la tabella della precedente ditta (o gruppo di ditte) che già era stata denunciata. Denuncia pure, se hai bisogno di materiale scrivi in pvt che ho fatto copia quasi integrale del loro catalogo

  18. anonimo scrive:

    Grazie di cuore! A me è successo oggi! Ero disperata, ma domani mattina come prima cosa vado alla Guardia di finanza. Grazie! Elisa

  19. Skynet70 scrive:

     @ANONIMO – ELISA: se la GdF dovesse risponderti che non riesce a fare molto, vai diretta alla prima sede ADUC che loro li conoscono bene.
    Leggi in pvt. Coraggio!! un bacione, ciao.

  20. anonimo scrive:

    anche a me due giorni fa è capitata la stessa cosa . ho avuto la visita del sign. bruno  della ditta ciao jolly  di padova via del cristo 326 e mi ha raccontato che avrebbero aperto un centro nelle mie vicinanze dove io avrei potuto andare a fare spesa usufruendo di buoni sconti  recapitati in un secondo momento(dopo un mese) lasciandomi un bauletto pubbliciario (tovaglia di renato balestra) ed io come una vera cretina ho firmato. appena uscito leggendo bene la commissione mi è venuta la puzza al naso ed ho chiamato il nr. assistenza clienti avvisandoli che il giorno successivo avrei subito fatto racc. a/r per avvalermi del diritto di recesso telefonando anche ad altroconsumo  di cui sono abbonata per farmi seguire dal punto di vista legale.  mi sono salvata sul filo di lana perchè se aspettavo i buoni sconto dopo un mese ero fuori dal diritto di recesso ed ero fregata. mai fidarsi ed anche  a 53 anni  si fanno le cretinate!!

  21. Skynet70 scrive:

     @ANONIMA: hai fatto benissimo, sono contenta che sei riuscita a tirarti fuori dall’impaccio in breve tempo. sono bravi però con le chiacchere, eh? il sig. Bruno te la racconta bene la favola dei prodotti di qualità!

  22. anonimo scrive:

    Ciao, sono di Pavia, sono nella vostra stessa situazione, non ho voluto i buoni dal secondo contatto, ma sono scaduti i 10 giorni per il recesso. qualcuno mi dice come posso risolvere questa situazione?
    Grazie

  23. Skynet70 scrive:

     @ANONIMA (Pavia): manda per raccomandata A.R. una bella lettera di recesso dal contratto anche se sono passati più di 10gg; in fondo questo pseudo-contratto lo hai firmato solo tu, il mitico Bruno mica ci ha fatto uno scarabocchio, ma nemmeno x sogno no? Poi denunciali alla Guardia di Finanza, chiama l’ADUC e se vuoi anche questo numero verde dell’antitrust (800166661), attivo dal lunedi al venerdi dalle 10 alle 14.

  24. anonimo scrive:

    il sign. bruno e’ un delinquente come tutto il suo staff. denunciate e andate all’ass.ne consumatori. questa gente deve finire in galera!!!!

  25. anonimo scrive:

    Sono una pirla.. ci sono cascata in pieno.. dico sempre a tutta la mia famiglia di non firmare mai niente e io sono stata la prima a farlo!!
    Ho rispedito il loro stupido pacco, ora aspetto solo qualche informazione in più.. e magari qualche consiglio di qualcuno che è uscito sano da questa situazione!
    Emanuela

  26. anonimo scrive:

    tu te la sei cavata molto meglio di me. Sono stata contattata anch’io con la stessa modalità, non ho nemmeno fatto salire il ragazzo che hnno mandato ad illustrare tutto il meccanismo e lui non ha fatto cenno che quello che stavo firmando era un "contratto" a tutti gli effetti; quando ho visto la cifra che avrei dovuto spendere (nell’arco di 5 anni e non avevo ancora firmato nulla) lui mi ha detto che chiunque in 5 anni li spende in acquisti più o meno importanti! Ok ho firmato e mi ha detto che sarei stata nuovamente contattata dall’azienda per un appuntamento con un incaricato che mi avrebbe spiegato dove si sarebbe aperto il loro nuovo punto vendita nella mia zona (ASTI – ALESSANDRIA) e mi avrebbe consegnato il "FAMOSO BONNUS" del totale di 2880 €. Nel frattempo ho cambiato idea ma non sapendo che quello era un cotratto non l’ho receso e nemmeno ne ho parlato con mio marito.Quando l’incaricato è venuto a casa (erano in due) ho detto che non mi interessava più fare l’acquisto e subito sono volate le minacce (da parte loro). Mio marito non c’era e nemmeno mio figlio (se no non si sarebbero mai permessi tante parole) e devo dire che alle parole "avvocati" mi sono un pò spaventata; finita tutta tiritera non vedevo l’ora che uscissero di casa e ho dovuto fare un acquisto e ho anche pagato con assegni post datati per non pagare interessi sui bollettini postali a lunga scadenza e adesso a distanza di un mese e mezzo sono qui che aspetto che arrivi il MIO AQCUISTO, un DIVANO DA 2 POSTI DEL VALORE DI 2880 € ( sarà d’oro?)

  27. Skynet70 scrive:

     @Anonimo-EMANUELA: non ti preoccupare, non porteranno mai a termine le loro minacce, sanno di essere dalla parte del torto. Cmq se puoi denunciali pure ai numeri che ho dato al commento #23. Purtroppo sono convincenti e sono dei figli di puttana!

  28. Skynet70 scrive:

     @ANONIMO #26: blocca subito gli assegni!!! non pagare quei luridoni, sul loro presunto contratto c’è solo la tua firma e nessuna firma da parte loro, non lasciare che ti intimidiscano, ritira gli assegni e denunciali!
    La loro merce è scadente, è roba cinese, è pura imitazione, ho scannerizzato il loro catalogo e le cose sono orribili… porca miseria, vai subito alla guardia di finanza… lo so che sei già un pò più "inguaiata", ma cerca di non scoraggiarti, questi farabutti ci contano sul fatto che la gente paghi senza fiatare e che non si ribelli anche quando avrebbe ragione.

  29. anonimo scrive:

    CIAO ANCHE IO SONO STATA TRUFFATA DALLA DITTA CIAO DI PADOVA-
    COSA SI PUO FARE PER TIRARSI FUORI?????
    GRAZIE
    [email protected]

  30. anonimo scrive:

    bisognerebbe farli estinguere come i dinosauri.Fargli una LOBOTOMIA cosi che non possano più pensare come fregare la gente. Auguro loro tanto tanto tanto male!!!!!!!

  31. anonimo scrive:

    il precedente commento è di @Anonimo #26

  32. anonimo scrive:

    @anonimo#26.avrei piacere di sapere se qualcuno di voi ha fatto un acquisto dalla ditta CIAO JOLLY  e se i prodotti scelti A CATALOGO sono arrivti e com’erano a livello qualitativo. qualcuno ha acquistato un divano?

  33. anonimo scrive:

    grazie…mi hai risollevato un po’ il morale perchè mi è appena accaduta la stessa cosa!
    quando la responsabile mi chiamerà saprò cosa dirle!

  34. anonimo scrive:

    anche mia moglie ha firmato contratto con CIAO JOLLY di padova
    ma grazie a questo sito ho capito subito l’ imbroglio,quindi sono andato da avvocato e spedito recesso del contratto ed il pacco totale 130 € buttati, ora tutto OK, grazie a voi GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE io sono di vicenza provincia ed il telefono intestato alla moglie. LO STATO ITALIANO DOVREBBE FARE QUALCOSA CONTRO QUESTI  DELINQUENTI

  35. Skynet70 scrive:

     @ANONIMO#29 – GIULIANA: cara Giuliana, ricordati innanzi tutto che loro su quella mitica proposta di contratto non hanno MAI apposto una firma, contrariamente a qualsiasi altro contratto, in secondo luogo non aver paura ad andare dalla guardia di finanza, o a telefonare al numero che ho scritto in altro commento di questo post, poi se mi permetti ti manderò via email un file che ti aiuterà. Cmq denuncia sempre! e non ti scoraggiare… MAI!

  36. Skynet70 scrive:

     @ANONIMO #26 (30 E 31): hai ragione! anche io gliene ho mandati di accidenti… se gliene arriva uno rimangono secchi lì dove si trovano!

  37. Skynet70 scrive:

     @ANONIMO #33: mandali a quel paese, se apri il bauletto dimostrativo non c’è traccia della qualità di cui parlano e sbandierano, non saranno lenzuola cinesi, ma poco ci manca.

  38. Skynet70 scrive:

     @ANONIMO @34: SONO CONTENTA, sono tanto contenta per voi, credimi! Perchè SO che le persone normali come noi sono totalmente in buona fede, li ascoltiamo, li crediamo e poi… il baratro della presa per il culo e del portafoglio! Il tuo commento mi fa stare bene, da un senso al mio post e sono contentissima che possa essere di aiuto! un abbraccio forte a te e famiglia.

  39. anonimo scrive:

    Salve! Ho appena letto l’epilogo della truffa che hai subito purtroppo sentendomi coinvolta in tutto quello che hai descritto. Io ho firmato il contratto con questo Sig.Bruno ad Ottobre e solo ieri si è presentato l’agente di zona, trovandomi di fronte ad una situazione a me sconosciuta, ma più che altro che mi era stata spiegata in tutt’altro modo. Io mi sono rifiutata di prendere il coupons, ho parlato con la responsabile e lei mi ha detto che basterà che compro qualcosa (quindi senza per forza spendere tutti i 2400 euro) e mi toglierà da ogni impegno nei loro confronti. Poi vedendo  la tua spiegazione e continuando ad indagare un pò su internet…..direi che da me non prendono proprio un bel niente. Ho già chiamato l’ADUC e mi hanno detto che se ho visto la merce solo ieri sul catalogo, i dieci giorni di recesso contano solo da ieri e non da qundo ho fatto il contratto; mi hanno consigliato di inviare la domanda di recesso con il cofanetto subito e di andare dai carabinieri!
    Ma: dopo mi lascieranno davvero stare? Rischio qualcosa? Per favore rispondimi…..Grazie Ruffa81

  40. Skynet70 scrive:

     @ANONIMO – RUFFA81: sì ti lasceranno stare! non rischi nulla, se accetti di comprare qualcosa rischi invece di pagare profumatamente un oggetto che non vale i soldi che ti chiederebbero. Loro ci provano, ci provano sempre… hai visto purtroppo quante persone hanno cercato come te su internet e hanno trovato il mio post… non appena minacci di "smuovere le acque" contattando carabinieri, GdF o l’Aduc, ecco che diventano quasi accomodanti. A loro non costa nulla, in fondo per 2 o 3 che si rifiutano purtroppo ne hanno già agganciati e truffati altri 10 che pagheranno o tutto o una parte.
    NON MOLLARE! In fondo hai già sentito un parere autorevole, vai avanti subito più in fretta che puoi. Un abbraccione

  41. anonimo scrive:

    Ora si chiamano Casa viva (stesso indirizzo). Ci sono caduta anch’io: il 28/01 ho avuto il contatto telefonico, chissà perchè ho accettato la visita di "Nicoleta" per il giorno dopo, 5 minuti dopo che Nicoleta se ne era andata ho realizzato cosa c’è scritto sul "contratto". Ho subito chiamato il Numero Servizio Clienti, ho spiegato che mi ritenevo aggirata, ma la signora era molto aggressiva, comunque mi ha detto che ho diritto al recesso entro 10 giorni. Cosa che faccio oggi. Grazie per l’ospitalità ciao
    Petra

  42. centrale scrive:

    è vero, anche a me hanno telefonato questi di Casa Viva, che tra l’altro devo ancora risolvere la questione con Ciao jolly e alla proposta della signora ho risposto "guardi, ho appena subito una truffa simile" e x tutta risposta mi ha detto Arrivederci e riagganciato in meno di un secondo!

  43. Skynet70 scrive:

     @PETRA: sono molto contenta che tu te ne sia accorta in tempo, hai sentito che "garbino" che hanno al telefono eh? un abbraccio

  44. Skynet70 scrive:

     @ANONIMO#41: non demordere con la CIAO JOLLY… che figli di xxxxxx !!!

  45. anonimo scrive:

    ragazzi ci sono cascata anch’io….oggi doveva venire la seconda persona ma ho avuto un contrattempo e ho rimandato….cosa faccio adesso??oramai è passato un mese abbondante….vado direttamente in finanza??
    comunque sono stati davvero bravi sti str****….

  46. anonimo scrive:

    digli che ti sei rivolta e  all’associazione consumatori e hai consegnato il bauletto dimostrativo alla Guardia di Finanza della tua città e che se lo rivogliono vadano da loro!!!!!
    @anonimo#26

  47. Skynet70 scrive:

    @ANONIMO#45: sì sì ha ragione l’anonimo #26 digli che il loro bauletto del cavolo lo hai dato ad un tuo amico finanziere, insieme alla copia della loro "commissione" (non contratto) NON controfirmata da loro. Non fatevi intimidire! Lo so che sono bravi, sono dei bravissimi figli di xxxxx e al telefono sono anche aggressivi.

  48. anonimo scrive:

    ciao (non Jolly naturalmente!).
    Ci son passata anch’io, pari pari. Tutto identico. Inultile dire che mi son sentita anch’io una perfetta imbecille. L’unica cosa che sono riuscita a fare è stata una segnalazione al’Autorità garante per il comemrcio. Staremo a vedere. Quello che mi fa infuriare è che queste pratiche scorrete vengono continuamente messe in atto, in maniera spudorata e che le vittime vengono messe in condizioni di doversi difendere, anzichè di poter denunciare. Tristezza infinita.
    Mi chiamo Barbara come te: sarà un caso? 😉

  49. anonimo scrive:

    Cara, anch’io come te sono stata una cogliona…e con me quando ho rifiutato di "onorare" il contratto il secondo rappresentante mi ha anche minacciata e insultata. Non appena sono usciti (erano in due e io sola…doppiamente cogliona) sono andata a denunciarli. Gli ho dato dei soldi (tripla cogliona…ma mi son presa paura e volevo che uscissero da casa il prima possibile) ma saranno gli unici che vedranno…intanto i carabinieri della mia zona hanno tutte le informazioni e anche il presunto nome e cognome del "signore" che mi ha aggredita verbalmente…l’orgoglio ferito brucia quasi più dei soldi persi.

  50. anonimo scrive:

    Sono Petra, non capisco com’è possibile che continuino a poter operare, visto che hanno dei precedenti. E’ mai possibile che dopo condanne e segnalazioni varie possano continuare a telefonare e presentarsi a casa di noi povere "sporvvedute".
    Anzi non penso proprio che siamo tutte delle sprovvedute, ma la giornata NO capita. E chissà quante rimangono fregate e non riescono a liberarsi da questi sciacalli farabutti. Vi saluto e auguro a tutte voi di non incontrare più simili pezzi di merxx
    Ciao

  51. Skynet70 scrive:

     #48 Barbara: magari lo è, cara Barbara! ;-)). E’ una tristezza infinita, lo so, hai fatto bene a segnalare e come avrai letto dagli altri commenti questi stronzi hanno già cambiato nome in CASA VIVA!!!

  52. Skynet70 scrive:

     ANONIMO#49: trovarsi da sole è bruttissimo, da me ce n’era solo uno (che farabutti in due!), ha alzato solo un pò la voce, ma neanche più di tanto, non è stato sgarbato nè offensivo, ma ti capisco nei tuoi panni anche io avrei fatto lo stesso… DI TUTTO purchè se ne andassero di casa! Questo modo di agire li rende doppiamente colpevoli. Sì l’orgoglio brucia, se avessi dato retta al mio orgoglio li avrei messi al muro tutti e preso un lanciafiamme.

  53. Skynet70 scrive:

     @PETRA: cara mia è verissimo che la giornata NO capita, eccome, purtroppo quando in quei giorni incontriamo dei farabutti succedono queste cose.
    Auguri anche a te Petra, cerchiamo sempre di stare vigili finchè possiamo!

  54. anonimo scrive:

    ciao sono stata aggirata anch’io come voi stessa telefonata mi hanno detto che davano dei copun che aprivano un magazzino nella mia zona ci sono cascata ho firmayo il primo contratto e poi è arrivato il secon do appuntamento con cui doppiamente cogliona ho firmato e ho preso delle lenzuola. accortami della truffa non gli ho chiamati domani vado a rispedire il pacco o bauletto con la raccomandata ar. precisiamo io le lenzuola le ho viste solo per catalogo posso ritirarmi dal contratto che ho firmato? visto che non ho visto la merce aiutatemi sono disperata cosa posso fare

  55. anonimo scrive:

    ho preso le lenzuola anche perchè il rappresentante m iha detto che ero obbligata aprendere qualcosa io presa dall’agitazione non ho pensato e ho firmato ho pensato ma cosa ho fatto quando mi sono accorta di quello che ho fatto forse era troppo tardi. o faccio ancora in tempo? sono sempre la cogliona che ha preso le lenzuola anzi il corredo

  56. Skynet70 scrive:

     @ANONIMO#55: vai alla Guardia di Finanza a denunciarli, contatta l’associazione ADUC ancor meglio recati in uno dei loro centri più vicino a te, almeno ti potranno aiutare legalmente e contatta il numero verde dell’antitrust 800166661. Non ti perdere d’animo, lo so che si sta male, ma non arrenderti. Un abbraccio

  57. anonimo scrive:

    domani sarà una giornata molto dura ho fatto come mi hai detto ho chiamato l’antitrust e gli ho mandato il contratto via fax spariamo bene…. domani mi contatteranno perchè oggi è arrivato il corriere e l’ho mandato via ho rispedito la roba la mittente. grazie ancoraa di tutto

  58. anonimo scrive:

    ciao,anch’io ci son cascata.
    e anche se era passato più di un mese gli ho fatto la raccomandata A/R con conoscenza all’Aduc.
    Dopo 2gg mi hanno chiamato dalla ciao jolly dicendo che se entro 5gg gli mandavo il bauletto mi annullavano il contratto senza alcuna penale!
    dai forza e coraggio che si può uscirne senza rimetterci niente!

  59. anonimo scrive:

    mi hanno chiamata l’altro ieri quando gli è arivaa la raccomandaa e la responsabile mi ha deo che non seviva a niente. e poi mi ha elecato la roba che ho preso e mi ha detto che la roba da me aquistata era fuori misura allaro gli ho detto che sentivo il mio avvocato e lei con calma come se aveesse ragione lei mi ha detto che aspettava la lettera del mio avvocato. spariamo bene anche perchè non voglio pagare niente a questa gente ci sono cascata con tutte le scarpe io quella ditta la farei chiudere all’istante come si fa a essere cosi disonesti. sono la stupida che ho preso il corredo di lenzuola

  60. anonimo scrive:

    Vorrei aggiungere la mia testimonianza contro quei bastardi furboni della Ciao Jolly  di Padova per aiutare e sostenere chi è incastrato in un casino del genere. Sono stata un’oca e non si discute, ma questo non autorizza nessuno a comportarsi in questo modo.  …la Nicoleta che mi parla del centro commerciale che aprirà nella  mia zona e i buoni d’acquisto a scopo pubblicitario che deve portarmi l’incaricato di zona…. Sta di fatto che pretendono che spenda un pacco di soldi in quello schifo che hanno sui loro cataloghi fasulli… Ho appena fatto la denuncia ai carabinieri della mia città per truffa  e raggiro e domani gli rispedirò la loro valigetta schifosa con una lettera del mio avvocato e la richiesta di recedere da quel cavolo di contratto. Giuro che andremo fino in fondo. Non mollate. Sono dei bastardi.

  61. Skynet70 scrive:

    @ANONIMO#57: in bocca al lupo!! incrocio le dita x te
    @ANONIMO#58: brava! meno male, un’altra voce che mi testimonia il fatto che si può riuscire ad uscire dalla trappola di questi stronzi.
    @ANONIMO#59: ah sì sì, sembra sempre che abbiano ragione loro; voglio proprio vedere se hanno il coraggio di venire da te a chiederti i soldi, anzi quasi quasi mi augurerei che ci provassero così magari potresti chiamare la GdF e farli trovare in casa tua al momento giusto!
    @ANONIMO#60: brava! tieni duro, devono mollare loro perchè è un raggiro bello e buono, oltre al fatto che vendono robaccia peggio dei cinesi spacciandola x merce di qualità superiore.

  62. anonimo scrive:

    sono andata dall’avvocato e mi ha detto che gli mandera una lettera ma sono inguaiata fino al collo visto che ho firmato il secondo foglio. io ho fatto tutto il possibile adesso bisogna apettare

  63. anonimo scrive:

    voglio che questa storia finisca sono in un incubo che spero di uscire. speriamo che l’avvocato risolva qualcosa o si no vado a striscia la notizia

  64. Skynet70 scrive:

     @ANONIMO#62: di quale secondo foglio parli? sei la ragazza che ha dovuto comprare qualcosa x toglierseli di casa? scrivimi la tua email di posta privata in pvt del blog che poi ti rispondo privatamente e ti mando della documentazione; perchè se da un punto di vista formale "può" essere vero che hai preso un impegno a pagare, dall’altro lato della questione però è assolutamente vero che 1000 euro per una parure sconosciuta di lenzuola sono una vera esagerazione e un inganno… nemmeno le lenzuola della Bassetti o di altra marca del genere costano così tanto, forse neanche le lenzuola di Armani (casomai le producesse)… quindi se non puoi contestare l’impegno a pagare, almeno BISOGNA contestare assolutamente la cifra! Scrivimi!!

  65. anonimo scrive:

    Ciao a tutti. Sono  anonimo commento 60 del 19 febbraio.
    Non mollate con i bastardi della CIAO JOLLY. Io ho appena avuto la liberatoria dal loro pseudo contratto anche se erano già passati due mesi dalla prima firma. E' bastata una lettera del mio avvocato dove gli comunicavamo la nostra denuncia e la conoscenza del loro "passato" con il nome di Eurokontat, le sanzioni già sostenute per le loro pratiche commerciali scorrette. Si sono precipitati a comunicarci con fax che per loro la pratica era già chiusa. Sicuramente sarebbe bastata anche una lettera scritta da me, senza muovere alcun avvocato. Hanno troppi altarini. Sarebbe bello portarli in tribunale, ma i carabinieri nel mio caso sostengono che non avendo sborsato denaro io non posso dimostrare di essere stata truffata, ma solo di aver firmato un contratto per di più regolare!! Ma loro non hanno alcun interesse ad andare avanti con le persone che si rifiutano di pagare. Hanno un sacco di pendenze penali.. Non si capisce perchè dopo tutte queste denunce loro continuino candidamente a cambiare nome (MA NON INDIRIZZO)  e nessuno li tocca. Porterò questo caso sul giornale della mia città, almeno per aiutare qualcuno a difendersi, ma vorrei fare qualcosa in più. ANNIENTIAMO QUESTI BASTARDI!
    Grazie a questo sito sono riuscita a chiudere questa orribile faccenda. Grazie, con tutto il cuore.
    E  a chi si trova ancora impelagato dico NON MOLLATE, NEMMENO UN CENTESIMO, NON HANNO ALCUN POTERE.

  66. Skynet70 scrive:

    ANONIMO#65: quello che scrivi mi riempie di gioia perchè sei riuscita anche tu a tirartene fuori; vedo che i carabinieri purtroppo ti hanno risposto la stessa cosa che dissero a me i finanzieri, bisognerebbe che una donna/ragazza che sta aspettando di ricevere a casa il secondo appuntamento (quello del buono) si facesse trovare a casa con un finanziere in borghese… forse forse…

  67. anonimo scrive:

    A volte ritornano… cambiano nome e ritornato. Adesso circolano in prov. di Cuneo, la Ditta è TEOREMA. Stesso iter, telefonata. prima visita dell'omino che lascia le tovaglie… e via discorrendo. Anch'io, che fino all'altro giorno pensavo di essere vaccinata contro queste bufale, ci sono cascata. Per fortuna grazie a te e ai vari siti Internet sono rinsavita e già il giorno dopo restituivo al mittente le tovaglie e inviavo la lettera di recesso. Grazie L.

  68. Skynet70 scrive:

    @ANONIMO#67: Grazie per la tua testimonianza, sono molto contenta di esserti stata d'aiuto; spero che le tue parole possano infondere coraggio nelle altre ragazze che purtroppo non sono riuscite ad essere così veloci come te. In qualche maniera se ne viene fuori, si cerca solo di essere il meno ammaccate possibile.

  69. anonimo scrive:

    Scrivete a STRISCIA LANOTIZIA. io l'ho già fatto. Più testimonianze arriveranno e più probabilità ci sono che vadano a scovarli in quel postaccio in via Del Cristo a Padova. SCRIVETE TUTTI. INONDIAMOLI DI MAIL INCAVOLATISSIME. Devono smettere questi bastardi. E soprattutto non tirate fuori un centesimo. Nessuno vi farà nulla.

  70. anonimo scrive:

    gia' scritto a striscia la notizia dobbiamo annientarli questi bastardi facciamolo tutti insieme

  71. anonimo scrive:

    adesso stanno truffando nella provincia di Verona con un certo signor BRUNO? , bisogna prima di tutto NON
    ACCETTARE L’APPUNTAMENTO TELEFONICO E NON RICEVERE IN CASA QUESTI TRUFFATORI CHE RIESCONO A CARPIRE LA BUONA FEDE E NON FIRMARE ASSOLUTAMENTE .

  72. anonimo scrive:

    SCRIVETE TUTTIA STRISCIA LA NOTIZIA! ANNIENTIAMOLI CON TUTTI I LORO NOMI FASULLI    CIAO JOLLY, EUROKONTAT, TEOREMA, CASAVIVA, IN SEDE VIA DEL CRISTO A PADOVA. FACCIAMO IN MODO CHE VENGANO SCOVATI. TROPPA GENTE SI STA SVENANDO PER PAGARE LA LORO TRUFFA IN SILENZIO.

  73. anonimo scrive:

    Ciao a tutti, anch'io ci sono caduta come una fessa, ho sottoscritto questo fantomatico impegno d'acquisto, il 24 di febbraio 2010, convinta dalla pubblicità ingannevole del sedicente sig Bruno(tacci sua) Passa quasi un mese e di essere ricontattata non se ne parla, quindi chiamo io in "azienda" e ieri vendo ricontattata dal sedicente sig Alberto ( ari tacci sua), che alla mia richiesta di recedere dal contratto visto che io ancora non ho visionato il catalogo mi risponde che sono decorsi i termini ma che possono venirmi incontro e casomai farmi un pagamento rateale…….accetto l'incontro, aspetto mio marito e ne parlo con lui.A quel punto ci rendiamo conto che qualcosa non torna, e iniziamo a fare ricerche si internet.Digitando il nome "Teorema" così mi si sono presentati, nulla di fatto, la cosa è cambiata però appena abbiamo inserito anche l'indirizzo……credetemi mi si è gelato il sangue…..ma come io, proprio io che non firmo mai nulla dico sempre di no a tutti mi sono fatta ingabolare da questi stronzi??? Inutile dire che sono stata a fare ricerche per ore, non c'ho dormito stanotte, dopo aver letto questo forum ,a cui devo dire un GRAZIE immenso, decido di andare a presentare denuncia alla Guardia di Finanza della mia zona…all'inizio non erano molto convinti ma poi attraverso le loro ricerche sono risaliti alle svariate truffe che questi "signori" continuano a perpetrare in tutto il centro-nord Italia….a quel punto si sono attivati, io sono andata all'appuntamento con questi "signori", naturalmente, con una scusa non li ho fatti venire a casa mia, ma in un luogo pubblico, dove hanno cercato di appioparmi per la modica cifra di 1780.00 euro circa il sistema aspiratutto, dicendo che mi venivano incontro visto che io non potevo più recedere dal contratto, e che mi avrebbero fatto un "finanziamentino" rimborsabile con bollettini mensili.Io all'inizio ho finto di starci, ma poi ho cominciato a dire che era una cosa contro la mia volontà che mi avevano tratto in inganno, che parecchi punti del loro contratto non mi erano chiari e che volevo chiamare qualcuno di competente in materia…a quel punto si sono materializzati gli agenti della Guardia di Finanza…….Non ci sono parole per descrivere le loro facce ahahahahah io ancora me la rido, se li sono portati in caserma e li, ce li ho lasciati, mentre io tranquillamente me ne sono tornata a casa…ho contattato l'ADUC, su suggerimento della Guardia di Finanza, e mi farò assistere da un avvocato….inutile dire che io andrò avanti con la mia querela per truffa e che spero di essere almeno riuscita a fargli passare un brutto pomeriggio.So che purtroppo non è ancora finita qui, e che mi toccherà avere ancora dei fastidi per una mia leggerezza, come so anche che purtroppo questi stronzi non si fermeranno, cambieranno di nuovo nome alla ditta e riprenderanno a truffare.Per questo vi dico DENUNCIATE;DENUNCIATE;DENUNCIATE, recatevi dalla Guardia di Finanza dai Carabinieri o dalla Polizia, non vi fate intimidire…facciamogli vedere i sorci verdi a sti stronzi!!!!
    Un in bocca al lupo a tutti……B 77

  74. Skynet70 scrive:

    @ANONIMI #70 E #72: ho già denunciato anche io il fatto a Striscia
    @ANONIMO #71: sì è sempre il Sig. Bruno il primo a dare il via alla faccenda
    @ANONIMO #73: sono contenta di esserti stata d'aiuto. Dio come avrei tanto voluto vedere le loro facce di merda! Sei stata molto brava, ma soprattutto meno male che i finanzieri ti hanno dato ascolto! Facci sapere il seguito se ti va, in bocca al lupo grossissimo.

  75. anonimo scrive:

    ciao, è capitata la stessa cosa anche a me e proprio oggi sono andata dall'avvocato. Leggendo le tue parole mi sono risollevata anche perchè mi sento proprio una cogliona!!! Grazie

  76. anonimo scrive:

    oggi mi ha telefonato il mio avvocato tutto risolto hanno risposto che ritiravano l'ordine denunciate denunciate e non pagate niente questa esperienza mi serva da lezione

  77. anonimo scrive:

    sono stata contattata telefonicamente da una tal"Chiara" la quale mi ha invitata a recarmi sabato 17 aprile alleore 18 presso l'hotel Splendid in Napoli.  Li avrei avuto in dono un FERRO DA STIRO  . In cambio avrei dovuto trattenermi max 40 minuti per visitare la mostra dei prodotti di questa ditta. " La società ha pensato di farsi  pubblicità  mostrando direttamente alla clientela i suoi prodotti e regalandogliene uno. Inoltre , cara signora, girando per la mostra potrà scegliere a suo piacere un altro tra gli oggetti esposti. "   Dunque:
    Siamo arrivati alle 18.05 e ci hanno ricevuti alle 18.40, solo quando alcuni dio noi hanno iniziato a protestare vivacemente.
    Entrati nellòa "mostra"  ecco IL TRUCCO : hanno cercato disperatamente e SGARBATAMENTE di vendermi una batteria di pentole che costava solo 8000 euro(Circa) e facendomi credere chew l'avrebbero scontata di altri 2000 euro(circa) . Io cercavo invano di dire , dal primo momento, che possiedo già una batteria di pentole AMC, qundi la seconda era del tutto inutile.
    – il secondo omaggio era ovviamente condizionato all'acquisto della batteria
    – il FERRO DA STURO si è teaasformato in PHON di marca sconosciuta
    – quando l'addetto chiamato pomposamente "direttore" (età max 30 anni!) ha visto che ero IRREMOVIBILE  in maniera poco cortese ha dettro alla hostess di accompagnarci fuori

    CONCLUDENDO : POCO EDUCATI  e PER NULLA  ATTENDIBILI  (per non adoperare altri termini)
     

  78. anonimo scrive:

    sono stata inizialmente contattata anch'io telefonicamente per un sondaggio pubblicitario e successivamente sono venduti a casa con la scusa della consegna di buoni sconto per l'acquisto di prodotti in un centro commerciale in prossima apertura nella nostra zona a Luglio 2010.
    ci siamo accorti della truffa dopo la seconda visita leggendo le varie informazioni su internet.
    Per ulteriore verifica ho contattato la camera di commercio verificando la reale esistenza di questa ditta TEOREMA JOLLY SRL Via Del Cristo 326 ( con il numero di partita iva indicato sui documenti che ci hanno lasciato) e NON ESISTE registrata, quindi questa è una ditta fantasma!!!!! ciò vuol dire che non può commerciare e vendere nessun tipo di prodotto! legalmente non esistono e non possono avvalersi si nessun diritto! se al momento della vs disdetta vi incuteranno paura dicendo che chiameranno i  loro avvocati, non abbiate paura perchè saranno loro i primi a essere messi dentro:-)

  79. anonimo scrive:

    E’successo anche a me in marzo con la ditta teorema,stesse modalita’ e stesse parole.ho lasciato da parte la cartellina senza leggere e pensare che fosse un contratto.Dopo circa tre settimane mi hanno telefonato per avere un incontro per lasciarmi i buoni sconto e richiedavano la disponibilita’ di una mezz’ora di tempo per parlare,li’ ho capito che poteva essere una truffa perche’ per lasciarmi quei buoni sconti bastavano pochi minuti.Allora grazie a voi in internet ho capito che e’ proprio una truffa e andro’ da un avvocato al piu’ presto.Per fortuna ancora ad oggi non abbiamo fatto il secondo appuntamento e non abbiamo ancora sborsato un soldo.

  80. Skynet70 scrive:

    @ANONIMO #77: sì quelli che vendono negli alberghi sono veramente un'altra categoria di imbroglioni; si passa dalle finte vacanze, alle pentole, ai sistemi di depurazione dell'acqua… ce n'è di ogni categoria!
    @ANONIMO #78: anche io avevo provato a controllare la partita iva, ma tirando in ballo la privacy la camera di commercio non ha voluto dirmi il nome dell'azienda
    @ANONIMO #79: mi sa che hanno capito che ti sei informata meglio  ;-DD

  81. anonimo scrive:

    anche io purtroppo sono caduta nella trappola e non so come risolverla
    ma non lo sanno ne mio marito e neanche i miei genitori altrimenti.
    come devo comportarmi a me il bauletto non l'hanno mai dato.
    grazie

  82. Skynet70 scrive:

    @ANONIMO #81: se non hai il bauletto tanto meglio, cmq telefona e mandali a spendere; poi scorri i commenti del post e telefona al numero verde che ho già scritto in precedenza. Non pagare e non farti intimorire; se hai bisogno scrivimi in pvt

  83. anonimo scrive:

    Hanno trasmesso il servizio a striscia la notizia domenica 2 maggio! Proprio loro, i bastardi di Via del Cristo  di Padova che propongono la tessere sconto fasulle. NON PAGATE NULLA! NON FATEVI INTIMORIRE! SONO DEI TRUFFATORI CONOSCIUTISSIMI E NON POSSONO FARVI NIENTE. 

  84. anonimo scrive:

    ho letto tutto con molto interesse dato che anch'io sono caduta nella rete di teorema. Il modo è stato lo stesso anche per me.

    in riferimento al commento Nr 78 voglio solo precisare che anch'io sono andata alla camera di commercio e a me hanno rilasciato regolare visura camerale della ditta che ha ragione sociale JOLLY SRL; ciò vuol dire che essa esiste.

    Anch'io ho visto la puntata di Striscia la Notizia di domenica 2 maggio..Grandi!!! Fortissimi!!! per fortuna che ci sono anche loro ad aiutarci!!

    Meglio comunque rivolgersi sempre a carabinieri, guardia di finanza e ad un avvocato per tirarvi fuori da questo impiccio al più presto.

    In bocca al lupo a tutti:-) 

     

  85. anonimo scrive:

    Anche io sono stata imbrogliata da questa ditta, e proprio ora sto attendendo la liberatoria, dopo avergli spedito il bauletto dimostrativo.
    Quello che posso dire è che sono convinta di essere stata raggirata verbalmente, nel senso che l'agente che è venuto a casa mia ha fatto un gran giro di parole convincendomi di fare un ottimo affare, nonostante io fossi inizialmente diffidente, ci sono cascata come un'oca ed anche io ho passato notti insonni (dannati!!)..
    Se posso dire qualcosa a chi come me c'è cascato, è che loro sanno di truffare a tutti gli effetti i loro clienti e proprio per questo hanno molta paura di denunce alle varie associazioni dei consumatori, guardia di finanza ecc ecc, e quindi con qualche minaccia (come ho fatto io) rilasciano la liberatoria.
    Fate una raccomandata scrivendo che se non disdicono il contratto sottoscritto farete denunce all'ADUC, ANTITRUST, GUARDIA DI FINANZA…secondo me funziona…con me ha funzionato, PER FORTUNA!!

  86. anonimo scrive:

    purtroppo anche io ci sono caduta in questo raggiro…ho firmato il primo contratto poi, sono stata contattata di nuovo dopo 14 giorni e, fortunatamente quel giorno in casa c'era anche mia madre che ha alzato le antenne sul fatto che dovevo pagare 2880 euro con rate mensili…. abbiamo discusso un po' con l'agente…lui ha fatto una telefonata e, ha cambiato il contratto a 1800 euro sempre per la consegna di merce loro…. ho dato un acconto di 100 euro e, il resto alla consegna della merce…che non ho ancora ritirato…..
    mi sono rivolta al CODACONS  il quale mi ha assegnato un avvocato e, lunedi' 17/05/2010 li ho denunciati ai carabinieri…. vedremo come va a finire….

  87. anonimo scrive:

    Ciao a tutti, sono di Bologna e ieri mia madre è stata truffata allo stesso vostro modo, oggi faccio subito una raccomandata con ricevuta di ritorno per avvalermi del diritto di recesso rimandadogli il loro pacco, devono comunque lasciarci una liberatoria ? o essendo dentro ai 10gg dovremmo essere a posto ? ho già avvisato l'altroconsumo mettendomi in contatto con un avvocato e in questi giorni pensavo di recarmi dai carabinieri per effettuare una denuncia mentre alle ore 15 devo telefonare all' ADUC. Il loro indirizzo però è variato ed è via N.Copernico 8 35124 sempre a Padova e ora si muovono sotto il nome di NUVOLA.
    AIUTATEMI PER FAVORE

  88. anonimo scrive:

    Ciao carissima mia suocera ha 50 anni ed è stata truffata come te nello stesso identico modo. Mi ha spiegato la situazione e dato che la cosa mi puzzava ho cercato su internet ed ho trovato te. Questi maledetti…se noi persone oneste facessimo così ci avrebbero già puniti legalmente loro no. Noi li sudiamo i soldi. Comunque sia sei stata grande e coraggiosa. Adesso ci rivolgiamo alla guardi di finanza.
    Ciao ciao Giorgia di Novello CN

  89. anonimo scrive:

    e" ora che questi truffatori la paghino io sono un" altra che ha PRESO LA FREGATURA ….PORTIAMOLI DAVANTI AD UN GIUDICE M PERO"UN GIUDICE CON LE PALLE ….

  90. anonimo scrive:

    la jolly srl di Padova è sbarcata anche nel modense, stesse modalità di contatto – telefonata – e stesse modalità di contratto – importo 2500max nei prossimi 5 anni e consegna pacco con prodotto di scarsissimo valore. Solite notizie tipo 'stiamo aprendo un nuovo negozio' e una certa Nicoleta che si presenta a casa. Ho appreso anche io da questo forum che si tratta di una truffa e quindi vado subito con le raccomandate di recesso.
     

  91. anonimo scrive:

    ciao a tutti io ho appena spedito una lettera all"antitrast di roma ….ragazzi facciamogliela pagare….denunciate tutti e un in bocca al lupo.saluti da gio

  92. Skynet70 scrive:

    @TUTTE VOI: sono ancora arrabbiata dall'imperversare di questi truffatori su e giù per l'Italia! Voi stesse mi testimoniate che questi stronzi continuano a voler gabbare la gente con le stesse tecniche.
    Ripeto solo di non perdersi d'animo, anche se so bene che è molto difficile. Sono contenta però di potervi aiutare con il mio post, almeno per tirarvi su il morale quei 5 secondi in cui non ci si sente la sola cretina al mondo per esserci cascata. Tenete duro!! Un bacio a tutte

  93. anonimo scrive:

    Bene, mi aggiungo alla lista!
    Un'altra scema di turno…Barbara, 44 anni ,diplomata: ci sono cascata…Non so come ringraziarti per queste tue informazioni, tra un po' a mente un po' più fredda mi rileggerò tutto, ma non potevo trattenermi dal ringraziarti, credevo di essere l'unica deficiente, se non altro stamperò e mi giustificherò in qualche modo questa sera con mio marito!
    GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE!
    Barbara 

  94. anonimo scrive:

    Se avete delle dritte, degli indirizzi, dei moduli per aiutarmi a fare più in fretta  a farla pagare a questi truffatori, la mia mail: [email protected]
    grazie ancora 
    Barbara

  95. Skynet70 scrive:

    @BARBARA: ti ho scritto in pvt e anche alla tua email; spero che tuo marito non ti abbia rimproverato troppo. baci

  96. anonimo scrive:

    anche io come voi sono stata truffata dalla ditta Jolly srl di Padova. Purtroppo io ho pagato un acconto in contanti (che ovviamente considero perso) ma fortunatamente dopo aver trovato tutte le vostre testimonianze (era febbraio) mi sono mossa tramite una gentilissima avvocato della Confconsumatori della mia città, almeno per non pagare i restanti soldi. Oggi ho ricevuto comunicazione che l'Antitrust ha attivato un procedimento contro questa MALEDETTA (scusatemi la cattiveria!) ditta. Speriamo gliela facciano pagare davvero molo molto salata…tanto salata da far loro passare la voglia di fregare le persone. Ancora oggi mi domando come queste persone possano dormire la notte con la consapevolezza di aver imbrogliato non so quante persone…. A me fanno davvero SCHIFO… Spero che i soldi che mi hanno spillato gli vadano tutti in dissenten (giusto per non essere più cattiva!!!).

  97. anonimo scrive:

    per fortuna io sono arrivata giusto in tempo, ieri sera ho letto il tuo post, e mi sono vissuta in te, stesso bruno, l azienda ora è NUVOLA JOLLY SRL stamattina altro che lavoro, corro all associazione dei consumatori e dopo un po d tiritere sul conto dei giorni si convince che ci rientro, mando tutto via posta, perche' per me è veramente lontana padova, contatto il numero clienti, dico che ho fatto recesso, e ora al massimo se mi vogliono chiedere qualcosa saranno i 68 euro per la lenzuola che potrebbero smarrire.ieri notte nell'ansia ho chiamato la guardia di finanza, mi hanno detto che se ancora la truffa non è compiuta non possono fare nulla,fatto sta che mi sembra un discorso d merda, perche' evitarle mi sembra la soluzione giusta. comunque stai serena, io sono molto piu giovane, per lavoro sono perennemente in ufficio a contatto con avvocati, finanzieri, carabinieri…e sono riusciti a infinocchiarmi anche a me. sono molto delusa e amareggiata, la prima volta che qualcuno mi mette nel sacco, ma la botta anche se non ha fatto rumore mi ha spaccato i denti!! ora comunque tentero' qualche guaio, come ho detto qualche pezzo da 90 in ufficio ce l ho, e hanno giocato con la persona sbagliata!!!faro' sapere eventuali news, comunque grazie al tuo post hai salvato una vita!!!

  98. Skynet70 scrive:

    @ANONIMO #96: NON DEVI SCUSARTI x la cattiveria! anzi la devi usare a tuo favore, la cattiveria ti deve servire x rimanere focalizzata a bastonarli il più possibile. Pensa a quanto sei stata e ci stai ancora male tu per questa faccenda, invece loro dormono beati e mentre dormono pensano a come fottere altre persone! Ti assicuro che non mi fanno pena

  99. Skynet70 scrive:

    @ANONIMO #97: la GdF ha risposto a te così come a me, purtroppo la cavolata è che sembra che possano o debbano agire solo quando la truffa ti è già costata soldi. Se tu hai modo di fargliela pagare tramite qualche conoscenza "in alto" (a volte possono servire), hai tutta la mia solidarietà e appoggio morale e spirituale, se ce la farai godrò della tua vittoria che diventerà un pò anche quella di tutte le ragazze che hanno postato un commento.
    Sono contenta di essere riuscita ad aiutarti con il mio post.

  100. anonimo scrive:

    avete qualche modulo/lettera, indirizzo o qualsiasi cosa per fargli vedere i sorci verdi?? ancora non è arrivata la raccomandata che ho spedito giovedi, secondo poste italiane è ferma a padova… ma appena arrivera' chiamero' il famoso centro servizi, ma vorrei fargliela pagare in qualche modo…in ufficio tira brutta aria e preferisco non appoggiarmi ai legali dell'agenzia…
    sono quella del post 97

  101. anonimo scrive:

    denunciate perchè ci sono cascata anch'io come voi ma grazie al mio avvocato sono riuscita al iberarmi dalla jolly casa. io avevo firmato x delle lenzuola da comprare adesso sono libera perchè gli ho denunciati all'antistrust subito appena accortami della truffa. denunciate quei bastardi

  102. anonimo scrive:

    ciao a tutti anch io ho firmato mi sono arrivate le pentole..mc …una vera porcheria!!!!e sono subita corsa dall avvocato spero vada tutto bene

  103. Nina2411 scrive:

    Che fortuna questo post!A me il fantomatico contratto me lo hanno fatto firmare due anni fa, al seconda apputamento quando abbiamo capito di cosa si trattava veramente avevano detto che avrebbero trovato un modo per appianare le divergenze, nel frattempo ci siamo rivolto all'ADUC che ci ha detto di non muoverci in nessun senso; sta sera dopo due anni la ragazza del call center mi ha ricontattato per i famosi bollettini ancora in sospeso, fortunatamente mi ha trovato abbastanza agguerrita ho detto che sapevo dei loro trascorsi e delle loro denunce e che già a suo tempo avevo detto che non avrei pagato nulla perchè avevano agito con l'ingannodomano ricontatterò l'ADUC che spero mi spiegherà come muovermi.
    GRAZIE a tutti vi terrò  aggiornati.

  104. Skynet70 scrive:

    @ANONIMO #100: no non ho altro numero o indirizzo, mi spiace.

    @ANONIMO #101: sì bisogna farlo, bisogna tener duro.

    @ANONIMO #102: nooooooo ti prego non le pentolacce! accidenti, cmq sappi che anche le lenzuola non erano poi tutta sta sciccheria.

    @NINA2411: non bastava già la prima volta, ti hanno rotto le palle pure la seconda? Tienici aggiornate x favore che qui come avrai letto ognuna di noi è ad uno step diverso l'una dall'altra.

  105. anonimo scrive:

    CIAO E COSA DEVO FARE IO INIZIARE A PAGARE I BOLLETTINI…INTANO NN MI SONO ARRIVATI E SONO ANDATA DALL AVVOCATO COSA DEVO FARE??AIUTATEMI

  106. anonimo scrive:

    MA NINA 2411 ANCHE TU SEI CON UNA FINANZIARIA????

  107. Nina2411 scrive:

    la finanziaria mi ha chiamato solo una volta se non erro è la Fineco, ma poi non l'ho più risentiti!oggi ho chiamato l'ADUC e m'hanno detto di non fare niente che tanto finchè telefonano soltanto apparte la rottura di scatole non possono fare nulla… 🙁

  108. anonimo scrive:

    ciao a tutti.. tra di voi c e quacuno che ha acquistato un"aspirapolvere dalla KIRBI ? se si fatemi sapere che anche qui ce ne"da dire,e"possibile pagare il triplo xche" e"stato fatto   tramite una finanziaria? QUESTI SON PIU LADRI DI TUTTI FACCIAM QUALCOSA OK SPERO QUALCUNO DI VOI SI FACCIA SENTIRE .GRAZIE E OCCHIO RAGAZZI SALUTI DA GIO…..                                                                                                                   

  109. Skynet70 scrive:

    @ANONIMO #105: purtroppo devi farti venire ulteriori mal di pancia e farti tutta la trafila di denunce, in primis la Guardia di Finanza; secondo NON pagare!

  110. anonimo scrive:

    bisognerebbe, oltre a tutto quello che è stato fatto da ogniuno di noi singolarmente, contattare una trasmissione televisiva tipo "mi manda rai tre" per mostrare a tutta italia il modo di operare di questa azienda e di queste persone… secondo voi si presenterebbero per il confronto faccia a faccia? …con i precedenti che hanno, le multe da centinaia di migliaia di euro che si sono presi dall'antitrust e che non credo abbiano mai pagato…. non so se avrebbero la faccia tosta di affrontare una schiera di persone AGGUERRITE E ICAVOLATE NERE…………..

  111. anonimo scrive:

    nina2411: e la tipa del call center quando le hai detto che non avevi assolutamente intenzione di pagare questi cavolo di bollettini, cosa ti ha detto? io dopo esser stata contattata da queste persone sono stata malissimo… non rispondevo più al telefono e quando suonavano alla porta inziavo a tremare come una foglia, non dormivo la notte e non facevo che piangere… ho trascorso diverse settimane così, letteralmente terrorizzata da queste maledette persone…… se dovessero ricontattarmi adesso però, a distanza di mesi, credo che mi ci vorrebbe qualcuno a tapparmi la bocca perchè credo che direi tutto quello che penso di loro e non proprio con parole moderate….
    Quello che però io mi chiedo è: possibile che non ci sia un modo per fermarli? Possibile che nessuna autorità abbia i mezzi per poter mandare in rovina tutta questa gente che lavora così? ma sarà mica un lavoro questo…fregare la gente!!! Accidenti a loro!!!!!!!!!!!

  112. anonimo scrive:

    ma io cosa devo fare???restituire le pentole e nn pagare i bollettini????aiutatemi devo contattare anche la gdf???i carabinieri??

  113. Skynet70 scrive:

    @ANONIMO #110: sì, se hai già letto tutti i commenti, il 2 maggio scorso Striscia La Notizia ha fatto un servizio su di loro, ma evidentemente non li ha molto scoraggiati dal desistere nelle loro losche attività.

    @ANONIMO #111: è questa la loro forza, far leva sulla brava gente, impaurirla, soggiogarla prima con le buone e poi con le cattive maniere; per questa ragione, per le notti insonni che ci hanno procurato e per il disagio e l'angoscia generale che ci hanno indotto, … che devono soffrire anche loro! E devono soffrire un bel pò!

    @ANONIMO #112: prendi tutti i tuoi incartamenti e vai diretta alla Guardia di Finanza a denunciare; è una pubblicità ingannevole, la qualità di quelle pentole NON è quella che ti hanno sbandierato e inoltre hanno giocato sull'assonanza del nome con il marchio più famoso. contattami in pvt che ti mando dei documenti pdf.

  114. anonimo scrive:

    x skinet… ora ha tutto in mano l avvocato e da lapoi decide se fare la denuncia contro di loro speriamo bene

  115. anonimo scrive:

    skynet: si ho visto la puntata di striscia ma era una replica di un po' di tempo fa e non so se erano proprio loro o una delle diverse aziende che nella zona di padova agiscono in questo modo… eh sì perchè purtroppo navigando su internet ho scoperto che sono ben più di una le ditte che mettono in atto questo tipo di truffa…. che indecenza!!!!! speriamo davvero che li becchino e che facciano loro passare davvero la voglia di agire così!

  116. anonimo scrive:

    E' successo anche a me…..truffata in pieno da questa fantastica ditta!!! All'epoca dei fatti si chiamava "Italia dentro casa". Il problema è che non potevo più recedere dal contratto…sono abilissimi nel gioco delle scatole cinesi con i cavilli legali!  Mi sono rivolta alla Lega consumatori e mi hanno aiutato a mediare, con il risultato che cmq ho dovuto pagare…e adesso devo segliere di prendere qualcosa da catalogo…ma chi se le prende ste patacche cinesi????

  117. anonimo scrive:


    @ #110:
    la trasmissione "mi manda rai tre" se ne è già occupata….è proprio da lì che ho scoperto di essere stata truffata! Hanno trasmesso la puntata proprio un paio di giorni dopo che aveveo firmato il contratto….

    Qualcuno sa se esiste il modo di riunire tutte le persone truffate e fare una denucia collettiva a carabinieri e guardia di finanza??? Se tutti ci muoviamo singolarmente non otteniamo nulla, sono troppo abili a livello legale! Fianiamo per pagare tutti e non ottenere nulla!
     

  118. anonimo scrive:

    anch io ho comprato le pentole della mc valore penso 100 euro… ma appena arrivate ho visto che nn erano quelle ora ho 10 giorni di tempo in teoria per restituirle ma loro mi hanno detto che il bauletto che mi avevano lasciato li era il mio primo acquisto e che le pentole dovevo tenerle perchè era la sostituzione del bauletto allora ora ha tutto in mano l avvocato…anche perchè nn le ho toccate di persona e nemmeno c era il prezzo nel catalogo la mia e mail se qualcuno dovesse avere bisogno:          [email protected]  spero nell avvocato

  119. Skynet70 scrive:

    @ANONIMO #115: non lo so, purtroppo non riesco a scaricarla la puntata.

    @ANONIMO #116: che palle! ma devi continuare a pagare anche se li hanno già sanzionati? Ma no dai cavolo… chiama l'Antitrust, leggi il mio post "La Truffa – Addendum". Non può essere vero che uno deve continuare a pagare dei truffatori conclamati!!!

    @ANONIMO #117: oddio anche MI MANDA RAI TRE??? Per l'altra tua proposta credo si possa fare, credo bisognerebbe formare un gruppo, andare in massa all'ADUC e farsi rappresentare come parte civile in un procedimento… o cose simili, anzi se qualcuna/o che se ne intende legge e ci da un'indicazione ben venga.

    @ANONIMO #118: bella ciofeca le pentole! in bocca al lupo

  120. anonimo scrive:

    CE L HO FATTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    E' BASTATA UNA SEMPLICE CARTA DELL AVVOCATO X FINIRE QUESTA TREMENDA OSSESSIONE…IO AVEVO FIRMATO LA PRIMA CARTA POI ERA ARRIVATO LA SECONDA PERSONA HO FIRMATO PURE LI….POI MI SONO ARRIVATE LE PENTOLE CHE L ACQUISTO POI ERA STATO FATTO DA UNA FINANZIARIA…NN PREOCCUPATEVI DAL MOMENTO CHE VI ARRIVANO AVETE 10 GIORNI DI TEMPO X RECEDERE LA MERCE..LA MERCE AL MOMENTO DELL ACQUISTO NN E' STATA TOCCATA DI PERSONA E C E' UNA LEGGE BEN CHIARA CHE LE COSE ACQUISTATE VANNO VISIONATE  E NN PER CATALOGO E TANTOMENO NN C E' IL PREZZO PERCHE' LO DICONO LORO A VOCE…QUINDI ANDATE DALL AVVOCATO E CON UNA SEMPLICE CARTA MI HANNO ANNULLATO TUTTI I CONTRATTI CON LA FINANZIARIA E ANCHE CON LORO!!!!NN FATEVI TRUFFARE..ORA SONO CONTENTA…. NN HO DORMITO PER UN MESE E NEMMENO MANGIAVO PIU' DA QUESTO PENSIERO ORAMAI OSSESSIONANTE…MA ORA E' FINITO TUTTO E SONO ORGOGLIOSA…E DEVO DIRE CHE E' GRAZIE A TUTTI VOI…NN HO DENUNCIATO.. AVEVO SOLO CHIAMATO L ADUC X UN CONSIGLIO…E LA PRIMA COSA CHE MI AVEVANO DETTO :SE NN LE HA TOCCATE DI PERSONA SIGNORA NN C E' NESSUN PROBLEMA E LA FINANZIARIA DAL MOMENTO CHE RECEDI VIENE SUBITO BLOCCATA..QUINDI NN FERMATEVI PERCHE' SONO DEI FARABUTTI …X QUALSIASI CONTATTO [email protected]

  121. Skynet70 scrive:

    @ANONIMO #120: cara amica mia, il tuo commento mi riempie di pura gioia! Grazie per aver condiviso con noi la tua esperienza, grazie x aver lasciato la tua email. Un bacio ed un abbraccio forte!

  122. anonimo scrive:

    Sono Barbara, del post 93-94: io ho spedito una raccomandata di recesso, come da esempio sul sito dell'Aduc, pur essendo ampiamente fuori dai tempi di recesso: ho firmato il primo contratto il 14 maggio, spedito la raccomandata il 6 giugno…oggi ricevo una telefonata che il contratto è stato annullato, ma devo rispedire il pacco con le lenzuola. Al telefono ho detto che se rivogliono il pacco se lo vengano a prendere e sono ripartite le minacce…grazie al tuo blog Trinity, io non ho speso nè in tessere a sindacati dei consumatori, nè in avvocati,3,60€ per raccomandata e 3€ per fax all'antitrust
    grazie

  123. anonimo scrive:

    Ciao sono la ragazza del post 120….nn riesco a capire perchè avendo avuto il recesso da parte dell avvocato…mi sono arrivati lo stesso i bollettini da pagare!!!

  124. anonimo scrive:

    Barbara…ma tu avevi fatto un finanziamento???? e le lenzuola le hai spedite tu???

  125. anonimo scrive:

    rispondo al post #124: non ho firmato se non il primo foglio alla prima visita, che te lo passano come un'accettazione di un eventuale coupon di sconto in un magazzino di prossima  apertura e che in realtà si rivela una specie di contratto; di ciò me ne sono resa conto solo alla seconda visita da parte di un loro incaricato, il pacco con le lenzuola l'ho ricevuto alla prima visita. Non ho accettato di fare nient'altro, non ho sborsato soldi, non ho accettato vincoli con una finanziaria.

    Barbara

  126. anonimo scrive:

    finalmente la scorsa settimana alla federconsumatori hanno mandato la lettera di liberatoria!! sono libera, ma anche io ho avuto per giorni paura a rispondere al telefono o quando citofonavano…fatevi valere, loro hanno una paura immensa di federconsumatori, guardia di finanza e avvocati!! ragazze, io se volete fare una citazione di gruppo, ci sono, vengo anche in capo al mondo, ma devono radiarli dalle vendite, devono mandarli a fare gli spazzini(non per offendere gli operatori ecologici, ma penso sia un lavoro innocuo al pubblico), devono fare si che nessuno un po' piu' debole o meno informato possa rimetterci soldi e salute!! fatemi sapere se qualke federconsumatori ci sta a difendere i cittadini italiani, xke' io sono non solo spiritualmente con voi, siamo donne, non donnette, forza e coraggio che con qualche avvocato almeno il signor bruno lo massacriamo! sono quella del post 97

  127. anonimo scrive:

    Ciao sono la ragazza del post #120…finalmente oggi 30-06-2010 un loro incaricato è venuto a ritirare la merce!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!fatevi valere tutti nn pagate in nessun modo!!!!mi sono promessa che andrò a prendere le pentole…ma quelle vere però no la loro porcheria cinese!!!!!e nn firmate mai!!!

  128. anonimo scrive:

    Ciao Trinity, sono stata fregata proprio oggi dalla "ditta nuvola".Sono arrabbiatissima con me stessa ma soprattutto con questi imbroglioni,io non mi comporterei mai così in nome del dio denaro.Comunque seguirò i tuoi consigli ma dovrò aspettare fino a lunedì per contattare la "gentile" sig.Bertolini.Faccio bene intanto a rivolgermi alla guardia di finanza e magari a chiamare  una trasmissione televisiva,pensavo a striscia la notizia.Ti ringrazio per aver raccontato ciò che ti è accaduto.Ciao Sé(la volpe)

  129. anonimo scrive:

    lascia perdere la GDF, ti diranno che fino a che la truffa non è stata commessa non possono fare nulla!!vai immediatamente a un associazione dei consumatori e invia raccomandata entro i 10 giorni, cosi t sei tolta tutti i problemi!!!!

  130. anonimo scrive:

    Nuvola ha colpito ancora anche oggi, accorti subito che qualche cosa non era regolare nel contratto, ma purtroppo dopo firmato e dopo che il signor Claudio era già andato via.
    già preparto il tutto per la recessione del contratto, domani mattina è la prima cosa che farò.
    se ci fosse modo di avvisare la gente di questa truffa !!!!!!
    Che ne dici di facebuk ?

  131. Skynet70 scrive:

    @ANONIMO #127: il tuo è stato un grande passo, io non sono riuscita a fare in modo che venissero loro a ritirare la merce, ma pazienza pur di liberarmene sono andata io da loro!

  132. Skynet70 scrive:

    @ANONIMO #128: l'importante è non farsi scoraggiare da nessuno e tenere duro; finora in questo post ci sono stati anche commenti positivi, ragazze che ce l'hanno fatta a liberarsi di questi delinquenti.

  133. Skynet70 scrive:

    @A TUTTE LE LETTRICI: vorrei dire a chi mi ha letto e commentato finora e anche ad eventuali nuove lettrici (purtroppo quindi nuove "gabbate"), che questo post rimane a disposizione di tutte per lasciare le vs. esperienze e chiedere aiuto (quasi come un forum).
    Il gruppo di facebook, se volete l'ho già creato, ecco il link: http://www.facebook.com/group.php?gid=101682276553595

  134. anonimo scrive:

    ebbene si, stamane hanno gabbato anche me!
    appena il "gentile claudio" è uscito dal cancello mio marito è tornato a casa e dopo aver dato un occhiata al "contratto" fa capito che c'era qualcosa che non andava e si è attaccato al telefono chiamando il loro servizio clienti, appena ha fatto cenno ai carabinieri gli hanno suggerito di inviare il contratto- commissione appena sottoscritto all'indirizzo in via n.copernico,8 padova con raccomandata, inutile dirlo, mi sono precipitata in posta rispendendo il tutto al mittente, accompagnato da un lettera in cui chiedo chiaramente la recissione del contratto, soprattutto perchè (almeno spero) non sono passati i dieci gg di tempo.. spero basti e soprattutto spero di non risentirli mai più!

  135. Skynet70 scrive:

    @ANONIMO #134: sei assolutamente in tempo, anzi più tempestiva di così non si può.

  136. anonimo scrive:

    ciao a tutti io sono stata proprio una cretina. Sono cascata anch'io nella trappola della Ciao con sede a Padova. Purtroppo ho accolto i signori in casa e ho firmato il contratto e per di più pagato con assegni post-datati all'insaputa dei miei famigliari. Al ricevimento della merce non ho aperto i pacchi con il servizio di pentole, pensando alla prossima apertura di un centro vicino a casa (vicinanze di Cuneo) e potendo fare una sostituzione della merce. Ho raccontato una balla a mio marito dicendo che con quelle pentole possiamo poi acquistare quello che vogliamo ma proprio ieri mi dice"sbarazziamoci di quelle pentole prima che ci chiedano dei soldi". Pensate a come mi sento……Ora devo far fuori le pentole e trovare il modo di dirgli che ho regalato a dei porci 2880 euro. Aiutatemi ormai sono passati 5 mesi e non sapevo di questo vostro sito altrimenti non mi facevo fregare cosi!

  137. Skynet70 scrive:

    @ANONIMO #136: orrore!! assegni post-datati??? nessuno potrebbe più accettarli sono cose "fuori legge", li hanno già riscossi tutti o sei ancora in tempo a fermarli?
    Se sì vai in banca, blocca tutto, però poi ti scoppia un "bubbone" a casa; se no hai buttato soldi in una ciofeca che ora devi far scomparire x non far insospettire tuo marito… ti sei cacciata in un giro vizioso di balle, porca miseria!

  138. anonimo scrive:

    si proprio cosi sono #136 ho finito di pagare a gennaio 2010 e ora ho queste pentole mai usate e mai messe fuori dalla loro scatola…. l’idea è di rispedirle al mittente, tenermele, regalarle non lo so. So soltanto che ormai loro hanno i miei soldi e io tanta amarezza.

  139. Skynet70 scrive:

    @ANONIMO #138: noooo, argh! mettile in conto vendita in un mercatino rionale dell'usato… l'unico passo utile senza buttarle proprio nel bidone.un bacio

  140. anonimo scrive:

    leggo con dispiacere che questi stronzi continuano ad approfittare della gente…anch'io c'ero cascata ma anche se i 10gg utili x il recesso erano passati da tempo sono riuscita a liberarmene senza sborsare un soldo.
    Ho passato una buon'ora al telefono con la "responsabile" e le ho fatto capire che sapevo che era tutta una truffa, dopodiche ho mandato ugualmente la lettera di recesso mettendo per conoscenza l'Aduc e quindi questi stronzoni vedendo che in qualche modo li avrei denunciati hanno preso paura e senza tanti giri mi hanno inviato la lettera che il contratto era "sciolto".
    In tutto questo devo ringraziare Trinity!

  141. Skynet70 scrive:

    @ANONIMO #140: le tue parole scaldano il cuore, grazie amica mia, sono contenta per il tuo successo.

  142. anonimo scrive:

    Ciao..io e mia moglie siamo nella tua situazione adesso…e parlando con la responsabile della Nuvola s.r.l. ( ex Jolly ), sig.ra Bertolini, pare che non  ci siano possibilità di ottenere la liberatoria…potresti per favore dirmi qualcosa in più su come tu sei riuscita ad ottenerla? per piacere rispondimi quanto prima… grazie, Mauro.

  143. anonimo scrive:

    ciao a tutte sono stata anch'io truffata da questa ditta un anno fa sempre nella stessa maniera io li ho denunciati ai carabinieri alla gdf di Novara (io abito in piemonte in provancia di Novara)e sono andata da un'avvocato e dopo circa 6 mesi sembrerebbe che la ditta abbia ceduto.Io pultroppo ho firmato i contratti facendomi ink…… ma se vi succede anche a voi fatevi valere e non fatevi ingannare dalle loro belle parole e soppratutto a chiunque conoscete ditelo che la ditta TEOREMA E' UNA TRUFFA BELLA E BUONA!!!!!!!!ciao

  144. Skynet70 scrive:

    @MAURO #142: quando l'ho chiamata ero fuori di me, le ho detto che avevo cercato tutti i loro prodotti via internet e che non li avevo trovati, che erano dei buffoni e dei truffatori, che si riprendessero il loro pacco prova che non ne volevo sapere, che avrei denunciato a tutti quanti.
    Fallo anche tu Mauro, denuncia, arrabbiati, arrabbiati moltissimo e NON PAGARE UN EURO!! Dì che ci provino loro a spillarti altri soldi di tasca, dì che non aspetti altro di incontrare ancora qualcuno di loro per averlo sotto le mani…….
    Ma soprattutto tieni presente i riferimenti che scrivo nel post "La Truffa – Addendum"

    @ANONIMO #143: grazie x la testimonianza!

  145. anonimo scrive:

    Salve,
    innanzitutto sono della provincia di pavia,zona lomellina.
    Hanno fatto firmare un pseudo contratto a mia moglie,dicendole una marea di bugie,tutto questo è avvenuto a marzo.Da alllora anche per il fatto che per lavoro non siamo mai a casa non ci hanno mai consegnato ne i voucher ne nessun tipo di merce.
    Ora ieri ci è arrivata una lettera che tutta la pratica è in mano ad un legale.Dai vostri commenti e ricerche che ho fatto io che sono il marito mi sono deciso oggi a rispondergli che esercitando il diritto di recesso visto che comunque non ho ricevuto nulla ho mandata loro una raccomandata ar minacciandoli che non intendo comprare nulla,che chiedo la liberatoria dal loro psedo contratto altrimenti mi rivolgerò all'Antitrust,alla Guardia di Finanza o ad un legale di mia conoscenza.
    Giusto per vostra informativa al loro numero di assistenza clienti non risponde nessuno!!!!
    E' una vergogna che tale aziende esistano in Italia,bisognerebbe cancellarle!!!!!

  146. anonimo scrive:

    Solo in Italia..

    Io penso che solo in Italia, i truffatori abbiano sempre la meglio sui cittadini onesti che vengono truffati. E su questo argomento, spingerei anche più di qualche referendum serio..

    Ho letto volentieri il tuo sito oggi perchè è proprio di oggi una "novità" di mia mamma..

    Un incaricato della MC pentole, che si era perso proprio nella sua stradina, mentre cercava l'autostrada, le ha lasciato per 300 euro un set da ben 2000 euro di valore perchè (e qui attenzione) "non avrebbe potuto portarle con se in aereo per tornare a Roma"…

    Ma per favore!!!!

    Da quando in qua un rappresentante ci rimette il mese per un pacco di pentole? Va a Roma a piedi piuttosto!

    Mentre lei , tutta gioiosa, mi mostrava anche il super set di coltelli in legno che tale "buonanima" le ha aggiunto per simpatia, io ho controllato il pacco in ogni dettaglio, ma pur non "muovendo vespai" sono stata certa si trattasse di una bufala..

    Così, invece di dare a me i 300 euro per le spese che mi doveva, li ha buttati letteralmente dalla finestra senza sapere neanche chi e come..

    Stendiamo un velo pietoso.

     

  147. Skynet70 scrive:

    @ANONIMO #145: leggo in ritardo, ma spero che tutto si sia risolto per il meglio. E' una vergogna, concordo, ma noi non dobbiamo mai smettere di lottare

    @ANONIMO #146: non lo so se solo in Italia ci siano truffatori, purtroppo sono persone scafate, capiscono subito se hanno davanti un pollo o un gallo. Pensa se tua madre avesse detto "no guardi, ho il telefono rotto", invece ha visto la fiducia e la volontà di aiutare una persona nei guai sebbene sconosciuta… e se n'è approfittato.
    Direi però che solo in Italia stanno punendo e limitando le attività di Share Action, che tanto si addicono a casi come questo.

  148. anonimo scrive:

    cara mia…dopo anni ho letto il tuo post e ho pensato alla mia esperienza..stessa ditta…mi chiamano per la tessera e acconsento alla consegna..arrivano 2 ragazze con sta trapunta versace…(prodotto scadente)mi fanno firmare e mi consegnano sta cavolo di trapunta ingobrante..insistono per lasciarmela…ok acconsento…passa l'incaricato dopo molto tempo quando lo richiamo per venirsi a prendere la sua c…. di trapunta…arriva un sabato mattina a bordo della sua x5… mi dice la novita' che devo acquistare 2800 di lenzuola e porcheria varia…m'incazzo e inizio a dirgli di tutto…lui inizia intimorirmi ma figuriamoci se sborso un soldo…ad un certo punto gli dico non gentilmente d'accomodarsi fuori casa mia…non sapete  mi ha detto di tutto!!!e mi chiederete la coperta???buttata in discarica…e poi l'ho rivisto a striscia…

  149. Cristina scrive:

    ATTENZIONE!!!
    Vi aggiorno sul nuovo metodo per fregare la gente che hanno escogitato.
    Mia madre vede pubblicitĂ  su rete locale(provincia di Venezia)dove si ha un completo lenzuola,pentole,asciugamani e tablet a 199 euro..scettica li chiama.
    Quando son venuti a casa dell’offerta da 199 euro se ne parla pochissimo e subito iniziano con la truffa,eccola qua:
    IL TIPO AFFERMA CHE SIAMO STATE ESTRETTE FRA TUTTE LE TELEFONATE (ma vaaaaa) ed abbiamo vinto il set di lenzuola,pentole(a suo avviso ottime mc credo)incluso un aspirapolvere,una vacanza ed altre cose..costo offerta 7000 euro(me’coglioni)pero è GRATIS per noi che abbiamo vinto..pero,dovevamo pagare l’iva e la consegna..insomma 2890 euro -.- (ma l’iva di 7000 euro è la meta,1000 euro e passa di consegna?)e che se volevamo potevamo pagare 60 euro al mese x 4 anni..
    Quindi 60euro x 72 mesi=5760 euro!!!!!
    Alche,innervosita nel vedere solo quei 2 straccetti da negozio di cinesi ho detto che non ero piu interessata a nulla..
    Il tipo,vi giuro ha sbaraccato tutto e nel giro di 2 minuti è andato via incazzato e senza neanche salutare,maledicendomi e dicendomi che ero solo stupida a rifiutare un loro regalo!!!
    Ps anche a me hanno parlato che non volevano fare piu pubblicitĂ  in tv ma che puntavano al passaparola e sull’apertura di un punto vendita dove spendere un buono di 200 euro!!!!
    Le lenzuola marcate conti,conte..non lo so..
    Volevo solo avvertirvi della loro nuova tattica,estrazione dove voi avete vinto.
    Sono passati 3 anni da questo post ma ancora sta’ gente è in giro!!!Occhi aperti!puntano soprattutto su casalinghe e donne anziane,per fortuna mia madre mi ha chiamato e durante l’appuntamento c’ero anch’io!

    • trinity3dd scrive:

      @CRISTINA: io ti pubblico volentieri, però tengo a precisare che in questo post io parlavo di un’azienda che si chiama/chiamava CIAO JOLLY SRL. In tv tu chi hai visto? e a casa tua a che nome si sono presentati?

  150. Cristina scrive:

    Scusate,60 euro per 60 mesi= 3600 euro
    I numeri mi hanno dato alla testa,3600 euro per 4 lenzuola..ma va la!!!