Crea sito

Posts Tagged ‘schifezza’

BLA BLA BLA

<<Noi ce l’abbiamo duroooo>>

<<Roma ladrona>>

<<Scenderemo fino al Po con i forconi>>

Qualcuno di voi riconosce tutti questi BLA BLA BLA? Queste folcloristiche frasi che ormai da 15 (sic!) forse 20 anni ci risuonano nelle orecchie insieme a pernacchie varie, gesti di bonton come diti medi alzati per aria a ogni piè sospinto, sfanculeggianti mimiche della serie “mio nonno portava l’ombrello appeso proprio nell’incavo del gomito” (grazie Borghezio, grazie).

E tutto quel verde poi? fazzoletti, foulard, camicie, cravatte, cappelli, bandiere, simboli perfino su scuole, ecchesarammai? Una branca estremista radicale del WWF-LIPU-ENPA? Saranno mica i famosi/famigerati VERDI???

Macchè! Sono i leghisti FORA D’IL BAL, sono quei chiaccheroni sconsiderati norditalici che si ostinano a trovare origini storiche ad un’area da loro denominata Padania (che per alcuni arriva fino all’Umbria!… ??? mah) e che in tutti questi anni ci hanno TRITURATO i maroni (non solo il ministro Maroni) con le loro asserzioni di integrità morale, con tutta la pantomima di “Roma ladrona noi non ci mischieremo a loro, anzi portiamo i ministeri al nord”……..e intanto però gli euro-stipendi te li da la Roma ladrona.

Infatti si erano così tanto abituati bene a Roma Ladrona che, guarda guarda guarda un pò, si sono messi a rubare pure loro! Figli ignoranti posizionati dove serve, altri ignoranti messi a capo di posizioni che contano (eh Rosy?), soldi buttati nei ministeri aperti al nord, etc etc

Hanno fatto nè più nè meno di tutti gli altri (dico TUTTI, quindi non sfracellatemi le palle con la storia che “anche nel PD”… HO DETTO TUTTI!!!), per cui nella mia modesta opinione, TUTTI questi ladroni devono sparire! Altro che assemblee con le scope, altro che chiedere scusa con le lacrime di coccodrillo, altro che giurare e spergiurare che non lo faremo più e largo ai giovani… A CASA TUTTI dovete andare!

A casa senza stipendio, senza cassa integrazione, senza contributo di disoccupazione, senza un cazzo di un cazzo di un cazzo!

Svergognati! Disonesti! Dovreste andare a spalare merda per il resto della vostra vita o andare in miniera nel buco del culo del mondo aspettando di compiere i vs 40 anni di lavoro e che vi arrivi (se ne rimane) la pensione minima della minima di un pensionato che sta in un ricovero con l’IMU da pagare che fa spavento.

Non vi sopporto più, mi fate schifo tutti, avete rovinato l’Italia con il vostro andazzo, tutti busoni col culo degli altri, tutti santi a fare i distinguo “ah mah però”, “ah ma io no”, “ah ma noi siamo, noi facciamo, noi siamo i più onesti”… ma va con la tua cazzo di ampolla alle sorgenti del Po e annegati con tutti i tuoi seguaci.

Eravate un movimento interessante, un movimento del popolo, con idee controverse ma su cui si poteva discutere per arrivare a qualcosa di buono per tutti, poi vi siete attaccati alla poltrona come tutti gli altri sui quali sputavate e ora dovrebbero tirare le monete anche a voi come fecero con Craxi!

TRIBUNA POLITICA

Ricordo che gli anni ’70 e forse anche parte dei primi anni ’80 esistevano trasmissioni come Tribuna Politica (che si trasformava poi in Tribuna Elettorale) dove i politici venivano strettamente moderati da un giornalista RAI e cronometrati esponevano le loro ragioni e i loro programmi politici.
Oggi esistono programmi che dovrebbero essere più "avanzati", ma purtroppo l’attuale atteggiamento dei politici italiani, la loro maleducazione, il loro continuo "parlarsi sopra", rendono questi programmi indigesti, astiosi.
Qualunque esponente del PDL è semplicemente proteso a difendere a spada tratta Silvio, qualora Silvio stesso (come stasera) non intervenga già da sè nelle trasmissioni con telefonate dell’ultimo minuto.

Non voglio farne un discorso politico, ma semplicemente di educazione, i nostri politici dovrebbero tutti sciacquarsi la bocca con il sapone e al nostro Silvio magari è meglio se razione doppia con sapone di marsiglia (chi la pensa diversamente può godersi la replica di Ballarò di stasera!).

SIAMO TUTTI COMUNISTI!!

Ulteriori e più pesanti accuse su complotti comunisti da parte del nostro Silvio.
Andrà a finire che siamo tutti un pò comunisti dentro, almeno se non la pensiamo come lui.

Lo so che il video che allego è ormai uno dei più visti e forse anche scaricati, ma lo metto lo stesso; lo faccio perchè vorrei che ascoltaste bene quello che dice, le accuse NON tanto velate che Silvio rivolge al nostro Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, le accuse alla magistratura e alla Consulta, le offese ai partecipanti alla trasmissione Porta a Porta, il tono schiumante di rabbia e via via nel suo delirio…

Le parole del Presidente del Consiglio, oltre ad infamare il comune rispetto e buonsenso, offendono i cittadini italiani. Io mi sento profondamente offesa da una persona di questo genere, se ne avessi il potere la fare dimettere dal suo ruolo istituzionale, NON perchè non l’ho votato e non la penso come lui, ma perchè sta dimostrando di non avere rispetto per niente e nessuno.
Una persona del genere NON deve stare in Parlamento, non deve neanche avvicinarsi al Parlamento, non merita di avere la fiducia dei cittadini, anche gli italiani che lo hanno votato dovrebbero riconoscere in queste parole non solo uno "scatto di nervosismo" (come si potrebbe dire in parole povere), ma un rabbioso intervento di un omuncolo che ha fatto di tutto, letteralmente di tutto, per arrivare al suo scopo (l’approvazione del Lodo Alfano) e poi se lo è visto sfuggire dalle mani. Come non essere rabbiosi di fronte al fatto che sono andati in fumo mesi e mesi di trame, di incontri privati, di riscritture del Lodo (chissà che pastrocchio alla fine!) e ora si trova ad essere un cittadino come noi che quando sbaglia paga!

Ascoltate bene e se non vi basta riascoltate, sentite le "minacce" verso il Presidente, in un qualsiasi altro paese un atto del genere verrebbe punito con gravità inaudita… invece quest’uomo ogni giorno inonda di merda ogni telegiornale d’Italia.
CHISSA’ QUANDO RIUSCIREMO A FARLO STARE UN PO’ ZITTO… 
 

 

SACCONI

Sacconi… sai che a dirla veramente tutta come deve essere detta… mi hai proprio rotto i coglioni!
Non sei Dio, non sei il Papa, sei un ministro di uno stato laico… LAICO capito?
E’ già stata emessa una sentenza… rassegnati, non rompere le balle, non sarà questo tuo accanimento su Luana a farti aprire le porte da San Pietro quando sarà ora, sarà ben altra umanità che dovrai dimostrare.
E smettila di fare il mafioso di turno, sì perchè TU, con queste tue intimidazioni alle strutture sanitare, sei molto peggio dei mafiosi che bussano di azienda in azienda a chiedere il pizzo, oltretutto lo fai pure dichiarandolo ai giornali e alle televisioni.
Che in Italia la giustizia sia già in fondo al baratro lo si vede da atti come i tuoi, perpetrati da funzionari dello Stato come te a danno dei cittadini.
LA LEGGE VA RISPETTATA, VEDI DI RISPETTARLA PURE TU!!!

Manicure

Le mani curate con unghie simmetriche e pulite, con cuticole inesistenti e con pelle morbida senza calli sono certamente un bel vedere, un dettaglio che dice molto di noi, di quanto curiamo la nostra persona e a volte, nonostante gli sforzi, del lavoro che facciamo. Tutta questa cura la si dà per scontata nelle donne e ormai quasi ce la si aspetta anche dagli uomini… ma le operazioni di cura e manutenzione devono, o meglio dovrebbero, essere effettuate nel privato della propria casa, magari in bagno, ma… Menochemai si dovrebbero sentire rumori di tronchesini in azione arrivare dall’ufficio del proprio dirigente!
Menochemai si dovrebbero immaginare unghie che compiono balzi olimpionici!
Ecchecazzo!!! Un po’ di decoro gente, fatevi la toelettatura a casa vostra e siate meno maleducati.